Archeologico Plaosnik

I l complesso archeologico Plaosnik è il cuore della città vecchia di Ohrid e uno dei luoghi più sacri della Mace- donia. Ci sono molti reperti archeologici che confermano l’esistenza di civiltà in questi luoghi fi n dai tempi antichi, dalla fi ne dell’Era del Bronzo fi no al tardo Medioevo. Nel periodo antico in questa zona c’era la città chiamata Lych- nidos e a Plaošnik si trovavano alcuni templi tra cui anche quello dedicato a Dioniso. Nel IV e nel V secolo Lychnidos era un centro episcopale della provincia macedone-romana Nuovo Epiro, mentre sulle rovine degli antichi templi pagani sono state costruite basiliche del primo cristianesimo. La fi gura centrale collegata a questo luogo è il Vescovo slavo San Clemente, che alla fi ne del IX secolo ha sostituito la vecchia chiesa a forma di trifoglio con una nuova costruita nello stesso luogo e dedicata a San Pantaleone. San Clemente dirigeva an- che la scuola letteraria di Ohrid e si ritiene che nel X secolo abbia fondato la prima università slava in Europa. La chiesa che scorgerete nel punto centrale di Plaošnik è in realtà la rinnovata chiesa di San Clemente. 

 

La ricostruzione è stata fatta sopra le fondamenta della vecchia chiesa del IX secolo e sono stati usati gli stessi materiali di costruzione. La reliquia del santo è stata in seguito traslata in questa chiesa. All’interno c’è un aff resco ben conservato composto in più fasi, nel periodo che va dall’XI secolo fi no al XIV secolo e sul pavi- mento si trovano anche tracce risalenti a periodi precedenti. Entrate in questo tempio e immaginate di tornare indietro ai tempi dei vecchi educatori slavi che rimanevano incantati dalle stesse acque cristalline del Lago di Ohrid che ammiriamo oggi.

Promote your Service

Accomodation

Add up to 3 images.

Validation code:
Enter the code above here :

Can't read the image? click here to refresh.